Il CESAV, Centro di Economia Sanitaria Angelo e Angela Valenti, è attivo dal 1992 con sede a Ranica (BG) presso Villa Camozzi.
Svolge attività di ricerca nel settore sanitario, al cui sviluppo offre il proprio contributo in materia di economia e di management.
In particolare, la ricerca verte sulla valutazione economica, consistente nell'analisi dei costi e dei benefici di possibili alternative in sanità, e sull'analisi comparativa, basata principalmente sullo studio di sistemi sanitari esteri, al fine di individuare eventuali innovazioni da proporre al SSN e da estendere, più in generale, ai Paesi dell'Unione Europea.


Attività di formazione

Il CESAV offre contributi formativi originali prevalentemente correlati ai propri progetti di ricerca, attività primaria del centro.


Valutazione Economica

L'obiettivo di questa linea di ricerca è valutare i costi delle patologie e i rapporti costo-efficacia delle alternative diagnostico-terapeutiche disponibili. I tipi di analisi si differenziano a seconda che si tratti di studi osservazionali di costi della patologia, oppure di studi di valutazione economica in senso completo (tipicamente analisi costo-efficacia).
Nel primo caso, il metodo utilizzato è quello di seguire coorti di pazienti affetti dalla stessa patologia per un periodo significativo di tempo, al fine di verificare i relativi consumi di risorse sanitarie, da monetizzare poi attraverso l'individuazione dei costi unitari delle singole prestazioni.
In particolare a livello ospedaliero, l'obiettivo è quello di stimarne i costi unitari attraverso i dati di contabilità per centri di costo, laddove disponibili.
Nel secondo caso, all'analisi dei costi si aggiunge la valutazione dell'efficacia delle alternative prese in esame (si raccolgono, quindi, informazioni anche di carattere clinico sulle terapie analizzate).
Nel triennio 2005-07 i principali argomenti di ricerca sono stati i trattamenti farmacologici della distimia e della schizofrenia, i farmaci anti-infiammatori non steroidei, la terapia farmacologica del carcinoma colon-rettale, l'ossigenoterapia domiciliare a lungo termine.


Analisi Comparativa

L'obiettivo di questa linea di ricerca è studiare l'organizzazione dei sistemi sanitari per trarre delle indicazioni dai confronti sistematici fra gli stessi. Le scelte dei legislatori nazionali, a fronte di problemi comuni in ogni Paese, variano molto da una nazione all'altra.
L'intervento pubblico è presente in ogni nazione, poiché il servizio sanitario non possiede meccanismi regolatori di mercato collegati alle leggi economiche della domanda e dell'offerta; pertanto, l'analisi comparativa a livello internazionale di tali scelte è utile per verificare il livello di razionalità perseguito da ogni politica sanitaria nazionale.
Lo schema d'indagine del CESAV prevede un approfondimento dell'assetto istituzionale, dei principali servizi erogati e della gestione finanziaria del sistema indagato per ricostruirne una monografia il più possibile esaustiva traendo, in ultima analisi, indicazioni sia positive che negative del relativo funzionamento.

I progetti più recenti si sono focalizzati sull'educazione medica continua in Europa e, in Italia, l'informazione medico-scientifica e il monitoraggio delle prescrizioni in Italia

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Visite agli articoli
595205

Copyright © 2016 - Gruppo Poliartes srl

Su questo sito usiamo i cookies. Per approfondire leggi l'Informativa sui cookies, per accettare clicca su OK.